Fermo Posta Tinto Brass (1995)

 

Soggetto/Sceneggiatura

Tinto Brass

Aurelio Grimaldi

Claudio Lizza

Fotografia

Dante Della Torre

Musica Riz Ortolani

Montaggio

Tinto Brass

Scenografia

Maria Luigia Battani

Interpreti

Tinto Brass, Cinzia Roccaforte, Cristina Rinaldi, Gabriella Barbuti, Erika Savastani, Carla Solaro, Pascal Persiano, Paolo Lanza, Ghibly, Alessandra Antonelli, Sara Cosmi

Produzione

California Film

 

Trama

Il film è costruito in nove episodi ognuno indipendente dall’altro, ma legati insieme dalla presenza sullo schermo dello stesso regista, che li presenta in compagnia di una segretaria “tutta curve”.

Eccone alcuni esempi.

La malizia e la naturale leggerezza di una ragazza che fa l’amore sulla spiaggia con il suo fidanzato, mentre guarda un’altra coppia di amanti e viene a sua volta guardata.

(Sguardi, con Laura Gualtieri)

Una divertente e scanzonata commedia sexy ambientata tra casa e casino, protagonisti marito e moglie stile “bella di giorno”.

(Il preservativo, con Erika Saffo Savastani e Sara Cosmi)

Un gioco erotico a distanza tra una provocante ragazza, che improvvisa uno strip mozzafiato, e un giapponese munito di macchina fotografica con teleobiettivo.

(Le mutandine, con Alessandra Antonelli)

Le coppie di videoamatori che si cercano e s’incontrano tramite gli annunci sulle riviste specializzate.

(Videocasalinghi, con Gaia Zucchi e Claudia Biagiotti)

Un rapporto erotico che un donna comincia per telefono con uno sconosciuto e poi consuma per davvero con il marito.

(La telefonata, con Gabriella Barbuti)

Il mondo degli scambisti e dei loro incandescenti incontri sessuali, protagonista una giovane coppia.

(Incontri, con Carla Solaro)

Un singolare debito di gioco: quando a pagare, in natura, è la moglie che poi, però ci prova gusto e vorrebbe riprovare.

(Ho perso te, con Cristina Rinaldi)

La mitica prova della “monetina”, ovvero come proverbialmente Tinto Brass seleziona e sceglie le sue attrici.

(La segretaria, con Cinzia Roccaforte e Jasmine)

Il sogno erotico della segretaria di Tinto Brass: in un eccentrico negozio di calzature la ragazza sceglie un paio di stivaletti ed è il proprietario, lo stesso Brass, a calzarglieli.

(Stivaletti rosso tango, con Cinzia Roccaforte e Tinto Brass)

Apparizione di Brass:

Tinto Brass recita ne ruolo di se stesso: commenta a modo suo e fa da anello conduttore dei vari episodi che compongono il film.

 

PHOTO GALLERY

Commenti

commenti

Top! Tutto il materiale è protetto da copyright. Nulla può essere riprodotto senza l'autorizzazione scritta degli autori - Agenzia di comunicazione Totemsolution.net