Snack Bar Budapest (1988)

Trama

Un avvocato di mezza età, corrotto e radiato dall’albo, si reca in una non precisata località balneare per far abortire la sua fidanzata. Qui incontra Molecola, un sedicenne a capo di una banda di prostitute e picchiatori, che ha come sogno quello di trasformare l’intera zona in una sorta di Las Vegas italiana.
L’avvocato in un primo momento decide di appoggiare l’ambizioso progetto del giovane gangster, ma l’amicizia fra i due si trasforma ben presto in un gioco pericoloso, che sfocia in un’apocalisse di violenza.

Titolo originale Snack Bar Budapest
Paese di produzione Italia
Anno 1988
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere erotico, drammatico
Regia Tinto Brass
Soggetto Marco Lodoli, Silvia Bre (romanzo omonimo)
Sceneggiatura Tinto Brass
Produttore Giovanni Bertolucci, Galliano Juso
Casa di produzione Reteitalia, San Francisco Film srl, Metrofilm srl
Fotografia Alessio Gelsini Torresi
Montaggio Tinto Brass
Effetti speciali Corridori Studio
Musiche Zucchero, David Sancious
Scenografia Paolo Biagetti
Costumi Massimo Bettini
Trucco Giovanni Rufini, Claudia Shone, Gabriella Trani
Interpreti e personaggi
Giancarlo Giannini: Avvocato
Philippe Léotard: Sapo
François Negret: Molecola
Raffaella Baracchi: Milena
Tinto Brass: magistrato
Carmen Di Pietro:
Malisa Longo:
Carlo Monni: albergatore
Loredana Romito:
Giorgio Tirabassi: Papera
Lucia Prato
Valentine Demy: Carla

Commenti

commenti

Top! Tutto il materiale è protetto da copyright. Nulla può essere riprodotto senza l'autorizzazione scritta degli autori - Agenzia di comunicazione Totemsolution.net