Anno 1979 Durata 120 min Colore Colore

Audio sonoroGenere commedia

Regia Tinto Brass

Soggetto Tinto Brass Sceneggiatura Tinto Brass, Vincenzo Maria Siniscalchi Casa di produzione Ars Cinematografica Fotografia Silvano Ippoliti Montaggio Tinto Brass Musiche Riccardo Giovanini, Blue Malbeix Band Scenografia Claudio Cinini

Costumi Jost Jakob

 Interpreti e personaggi Luc Merenda, Susanna Javicoli, Adriana Asti, Paola Senatore, John Steiner, Alberto Lupo, Alberto Sorrentino, Franco Fabrizi,

Giancarlo Badessi

Bruno Martel è un attore e fa film di serie B mentre la compagna, con la quale ha una relazione contrastata, lavora come fotomodella tradendolo con il suo agente.Trama

Prova a sfondare nel cinema hard ma ne rimane disgustato e se ne allontana insieme ad Ofelia, una svampita attricetta. Con lei e con Garibaldi, anziano anarchico vagabondo, vivono una serie di pazze ed incredibili situazioni al limite del surreale e, in una casa di cura Ofelia vuole suicidarsi lanciandosi dalla finestra.

Bruno arriva dalla pompa di benzina gestita dalla vogliosa Florence, ormai donna matura sposata ad un intrattabile paralitico; dopo averla soddisfatta a dovere viene trucidato dalla polizia, concludendo il film con un’emblematica danza funebre.

Commenti

commenti